eCRP - Moto Elettrica
MotoGP Romagna su Facebook
MotoGP Romagna su Google+
fotografia bologna
Dedicato a tutti motociclisti della Romagna e oltre...
Per informazioni scrivere a:
Entra oppure Registrati!
Motoraduni ed eventi motociclistici
Cerca Negozi officine accessori moto Strutture turistiche convenzionate Il tuo profilo
Mobile MotoGP Romagna
 Home page
 MotoGP Romagna People
 Il mondo Legale legato alle moto
 Sicurezza in moto
 Nuova discussione
 
Gommista specializzato pneumatici moto. Savio di Cervia (RA). Tel: 0544.927680
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione  

Mackenzie
Bicicletta

19 Posts

Posted - 13/03/2009 :  16:30:37  Rispondi SENZA citare messaggio originale  Rispondi citando il messaggio originale  Visit Mackenzie's Homepage
Ciao a tutti.
Qualche giorno fa vagavo per boschi con la moto da enduro insieme a 3 amici ma verso fine giornata, il più veloce, bravo, esperto di noi nonché quello con la moto più nuova e potente (un Suzuki 450 4T del 2008) mi è caduto davanti in un modo apparentemente innocuo (una scivolata su uno sterrato non particolarmente ondulato), ma tanto innocuo in realtà non era in quanto si è provocato 3 fratture alla spalla con lesione dei legamenti: è già stato operato una volta ma dovrà subire un altro intervento più avanti per tirare via i ferri, poi dovrà fare una lunga riabilitazione cercando così di recuperare le principali funzionalità della spalla.
A sentire lui, stava viaggiando in 3° marcia in questa semicurva quando gli è entrata la 2° marcia (o forse un guasto meccanico?) e in un attimo si è trovato sdraiato, andando a picchiare violentemente la scapola sul terreno.
Questa disgrazia è capitata in un periodo in cui io stavo valutando di cambiare moto, passando dall’attuale 125 2T ad un più performante 250 o addirittura 450 4T, ma non ne sono più tanto convinto.
Sono infatti dell’idea che una moto più pesante, potente e con più freno motore permetta si di andare più veloci ma in caso di caduta, a parità di velocità sia più difficile da gestire e porti a conseguenze e infortuni più gravi.
Voi cosa ne pensate? In caso di perdita di controllo del mezzo, è più sicura una moto leggera e poco performante?
Grazie

__________________
http://www.idee-regalo.biz/oggettistica-regalo.html - http://www.regalos-originales.biz/regalos-para.html

iviracer
Pilota da 1000cc

Italy


387 Posts

Posted - 15/03/2009 :  11:56:46  Rispondi SENZA citare messaggio originale  Rispondi citando il messaggio originale  Visit iviracer's Homepage
Fai tanti auguri di pronta guarigione al tu amico
X quanto riguarda il tuo dubbio non saprei risponderti di preciso visto che non sono un endurista ma penso che quando picchi per terra la botta è sempre uguale indipendentemente dalla moto leggera o pesante che sia...
Go to Top of Page

Magno
Moto 650cc

Italy


143 Posts

Posted - 13/11/2009 :  16:16:42  Rispondi SENZA citare messaggio originale  Rispondi citando il messaggio originale
Indubiamente una moto leggera è piu' gestibile, certo dipende anche dal tuo grado di esperienza, non solo di quida, ma anche di cadute, i piloti di velocità fanno tutti un corso per cadere bene (rotolare e scivolare invece che picchiare) certo enduro è diverso come tipo di terreno e cadute, ma controllare la caduta è indubbiamente meglio.
inoltre che tipo di protezioni usate?
Tornando alla tua domanda io ti consiglio, se puoi di provare le moto, e comunque di puntare su una moto leggera!!
magno
Go to Top of Page
  Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Jump To: