eCRP - Moto Elettrica
MotoGP Romagna su Facebook
MotoGP Romagna su Google+
fotografia bologna
Dedicato a tutti motociclisti della Romagna e oltre...
Per informazioni scrivere a:
Entra oppure Registrati!
Motoraduni ed eventi motociclistici
Cerca Negozi officine accessori moto Strutture turistiche convenzionate Il tuo profilo
Mobile MotoGP Romagna
 Home page
 MotoGP Romagna People
 Foto, Video & Report
 3 Mar. 2012 "Riserva Naturale Monte Genuardo e Santa Maria del Bosco"
 Nuova discussione
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione  

charlyno
Motorino

Italy

28 Posts

Posted - 03/03/2012 :  19:51:50  Rispondi SENZA citare messaggio originale  Rispondi citando il messaggio originale  Visit charlyno's Homepage
Ciao ragazzi

..oggi abbiamo trascorso veramente una bella giornata on the road. Una sorpresa Gianni di Barrafranca (EN) che conoscevo solo sul web e che si è fatto 140 km all'andata e 170 al ritorno per partecipare alla nostra gita ! La giornata è cominciata alle 09.00 diretti verso Roccamena per una breve sosta per far conoscere agli amici il Ponte di Calatrasi o del Diavolo, una struttura caratterizzata da un'arcata a sesto acuto risalente alla seconda metà del XII sec. d.C. e che rappresenta uno dei più importanti e meglio conservati esempi di architettura araba della zona. Poi altri 20 km sino alla Torre Pandolfina un'antica torre di avvistamento del XII sec. ricadente nel territorio di Sambuca di Sicilia. Da qui verso la meta principale la Riserva Naturale Monte Genuardo e Santa Maria del Bosco. Una gran bella passeggiata nella riserva per circa 4 km..per poi spostarci a Sambuca di Sicilia alla Trattoria "U Sarracinu" per deliziarci con antipasti locali, spaghetti agli asparaci selvateci ed arrosto misto..il tutto innafiato da uno squisito Nero d'Avola. Dopo pranzo passeggiata nel centro storico di Sambuca tra i suoi splendidi monumenti. Non contenti sosta al Bar Gulotta e Giudice per assaggiare il tipico dolce sambucese "I minni di virgini" (seno di vergine) dalla tipica forma di seno con tanto di capezzolo a base di crema di latte, zuccata e pezzi di cioccolato ed altro ancora che rimane un segreto, ricetta risalente al 1725. Dopo un buon caffè la giornata non poteva che finire con una puntatina al Lago Arancio con le sue splendide vedute. Insomma una giornata con i fiocchi ! In attesa del report..buona visione e non dimenticate di firmare il guestbook se non lo avete ancora fatto !
Lamps siculi

















































www.francescoinviaggio.it
  Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Jump To: