eCRP - Moto Elettrica
MotoGP Romagna su Facebook
MotoGP Romagna su Google+
fotografia bologna
Dedicato a tutti motociclisti della Romagna e oltre...
Per informazioni scrivere a:
Entra oppure Registrati!
Motoraduni ed eventi motociclistici
Cerca Negozi officine accessori moto Strutture turistiche convenzionate Il tuo profilo
Mobile MotoGP Romagna
 Home page
 MotoGP Romagna People
 Itinerari moto consigliati
 Itinerario moto Senigallia Ancona (AN)
 Nuova discussione
Autore Discussione precedente Discussione Prossima discussione  

staffmod
Staff


65 Posts

Posted - 06/05/2011 :  10:49:33  Rispondi SENZA citare messaggio originale  Rispondi citando il messaggio originale
Partenza da Senigallia alla volta della cittadina di Filottrano (43,2 km circa). Imboccando la Strada Provinciale 362 si attraversano graziose cittadine come Monte San Vito, Belvedere Ostrense, San Marcello e Jesi, rinomata città natale del musicista Pergolesi.
Filottrano è una cittadina che merita una sosta in quanto conserva ancora le sue antiche mura di cinta.
Imboccando la strada Provinciale 111 e attraversando i paesini di San Faustino, Pian della Pieve e Sant’Anastasio dopo circa 20 km si giunge a Cingoli, il “Balcone delle Marche” cosi denominata per la sua straordinaria posizione panoramica. La cittadina comprende numerose chiese e musei che meritano di essere visitate..
Da Cingoli, attraverso la Strada Provinciale 502 si giunge a San Severino Marche, comune marchigiano ricco di storia e arte che ospita anche il Palio dei Castelli che si svolge nelle prime due settimane di giugno. La bellissima piazza porticata della città, della lunghezza di 224 metri a forma di fuso, è uno dei monumenti più visitati della città.
Lasciandoci alle spalle San Severino Marche ed imboccando la strada provinciale 361 si prosegue alla volta della cittadina di Matelica. Lungo il tragitto si incontra la cittadina di Castelraimondo.
La città di Matelica, oltre che ricca di storia e arte è legata all’imprenditore italiano Enrico Mattei che proprio qui trovò il suo primo impiego in una fabbrica.
Da Matelica si prosegue alla volta di Fabriano, passando per Cerreto d’Esi.
Fabriano è uno dei comuni più grandi delle Marche. Famoso in tutta Italia per la sua storica Cartiera e per il prezioso centro storico.
Sosta per il pranzo e possibilità di mangiare in un agriturismo situato nel mezzo di una vallata, in un vecchio monastero dei frati Cappuccini.
Imboccando la Strada Provinciale 16 che attraversa le montagne marchigiane si giunge a Sassoferrato. Nel territorio di questa cittadina si trova l’antica città romana di Sentinum sede della celebre Battaglia delle Nazioni. A pochi chilometri si trovano inoltre le famose Grotte di Frasassi.
Proseguendo lungo la Strada Provinciale 360 si giunge dopo soli 13 km ad Arcevia. Comune che ha le sue origini come insediamento per i fuggitivi delle vicine città di Ostra e Senigallia nel periodo delle invasioni barbariche.
Ultima tappa dell’itinerario lasciamo alle spalle Arcevia per tornare sulla costa a Senigallia. Lungo il tragitto incontriamo graziose cittadine come Piticchio dove si trova uno dei più suggestivi e meglio conservati castelli della provincia di Ancona, Serra De’ Conti dove in autunno si tiene la famosa “Festa della Cicerchia” ed Ostra paese di origine medievale che conserva ancora la sua cinta muraria che si estende per ben 1200 metri e che insieme alla cittadina di Corinaldo in occasione di Halloween ospita la Notte degli Sprevengoli.

Gentilmente offerto da:
Blu&White Stars
Strada Prov. Sant'Angelo, 155
60019 Senigallia (AN)
TEL. 071662501 - FAX. 071662555
www.bwstars.com

Scarica il documento relativo:
http://www.motogpromagna.com/itinerari/marche/senigallia_ancona.pdf
  Discussione precedente Discussione Prossima discussione  
Jump To: